Skip to content
Skip to service links: contact, tools, help, the group
Skip to search
Skip to main navigation
Skip to sub navigation
Skip to Footer with links to masthead, print, email a friend and disclaimer
 

Commercio oltre frontiera – Comprendere il commercio internazionale

Il commercio internazionale è un processo complesso, ma anche un’entusiasmante opportunità commerciale. DHL può aiutarvi non solo con un supporto doganale a livello mondiale, ma anche offrendo risorse e collaborazione a livello locale per l’importazione e l'esportazione.

Saperne di più sul significato degli Incoterms ® e le condizioni commerciali

"Incoterms" è un marchio della Camera di Commercio Internazionale. Le regole Incoterms ® e le condizioni commerciali sono riconosciute e accettate come standard per il commercio internazionale e sono regolarmente aggiornate secondo le modifiche alle condizioni commerciali.

La familiarità con gli Incoterms® regole garantisce che l’acquisto di merci da produttori all’estero avvenga nel rispetto dei regolamenti, della documentazione e delle procedure applicabili.

Maggiori informazioni sulle pratiche doganali con DHL

©iStockphoto.com/sieto
DHL Express vanta un’esperienza più che quarantennale nel campo del commercio internazionale e oggi tratta milioni di pratiche doganali tutti i giorni. E’uno degli agenti doganali più grandi del mondo e mette a vostra disposizione la sua competenza in materia di regolamenti doganali.

Per questa ragione, con DHL come partner della vostra impresa, potrete disporre dei suoi esperti che vi aiuteranno a destreggiarvi tra le complesse regolamentazioni doganali e la loro terminologia. L’ausilio di DHL Express vi aiuterà a penetrare nei mercati e vi fornirà la base per un commercio internazionale di successo.

Che cosa dovete sapere sull’esportazione

La cosa più importante da sapere sull’esportazione è che nessuna impresa è troppo piccola per sviluppare una base di clienti internazionali. Quasi metà dei proventi aziendali dell’economia svizzera è generata dalle esportazioni. La maggior parte di queste esportazioni va verso l’UE, il principale partner commerciale del paese. Adattando la sua legislazione su questioni commerciali cruciali, la Svizzera ha raggiunto un’integrazione economica limitata con l’UE, che le consente di trarre vantaggio da quel mercato. Sempre più aziende svizzere stanno pensando di espandersi nei paesi dell’UE e oltre, ed è quindi sempre più importante avere accesso a risorse e informazioni affidabili sull’esportazione. Questa guida dovrebbe aiutarvi a formare una solida base di informazioni per svolgere attività nell’arena internazionale.

Le esportazioni hanno un ruolo di primo piano nella strategia per la stabilità e crescita economica sostenibile di ogni paese. Imprese di qualsiasi dimensione possono trarre vantaggio dal potenziale di generazione di entrate offerto dalle attività di esportazione. Le seguenti risorse aiutano la vostra azienda a prendere parte in questa’area redditizia dell’economia globale.

Che cosa dovete sapere sull’importazione

Nel 2010, la Svizzera ha importato 84,1 miliardi di euro in merce, quasi tutti beni di consumo, materiali grezzi, apparecchi ed energia. Sebbene il principale partner commerciale sia l’UE, la Svizzera sta guardando più in là e cercando attivamente di stabilire nuovi rapporti economici con paesi nell’Asia, America latina e Africa. Il Paese continua a impegnarsi nel mantenere un mercato competitivo che sia aperto agli importatori e ai loro partner commerciali.

Le importazioni hanno due funzioni importanti. Oltre a soddisfare l’appetito dei consumatori globali per merce non prodotta nel proprio paese, le importazioni offrono alle imprese domestiche materiali grezzi o parzialmente finiti necessari per produrre merce per la riesportazione. Imprese di qualsiasi dimensione possono trarre vantaggio dal potenziale di generazione di entrate offerto dalle attività di importazione. Le seguenti risorse aiutano la vostra azienda a entrare in quest’area redditizia dell’economia globale.